Tag Archives: musica

Covid

Basta, guardiamo fuori.

28 March 2020

Foto di Fiona Adams, trovata in rete

Siamo attratti dal precipizio. Non facciamo che leggere articoli sul Covid, parlarne, pensarci (io avevo fatto voto almeno di non scriverne, e credo di avere mantenuto la promessa). Calcoliamo le statistiche, anche quando i numeri non tornano e sono palesemente senza senso perché nessuno conosce davvero il dato dei contagiati. Proviamo a illuderci di vedere […]

Leggi l'articolo completo >

Dall'archivio

Sembra facile, don Benedetto Croce

16 October 2016

IMG_3195

(Pubblicato su Fare Musica n. 139 – Dicembre 1992) L’interrogativo risuona nelle pagine dei quotidiani: la canzone è poesia? L’arte passa anche dalla musica leggera? La cultura – Kultura quando è antipatica – si può dividere in alta e bassa? Ad accendere la miccia è il critico letterario Roberto Cotroneo che, nella sua rubrica su […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all'anno: 1968

“Electric Ladyland”: il breve volo del più grande

29 November 2015

Hendrix Electric Ladyland

La ricchezza della personalità di Jimi Hendrix (ebbene sì, ho ceduto alle intimidazioni: i responsabili sappiano però che la polizia è sulle loro tracce e non darà tregua a chi ha minacciato di rompermi il giradischi) è tale che c’è un Hendrix per ognuno di noi: quello che bruciava le chitarre sul palco, il dandy […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all'anno: 1967 (mica tanto)

“Truth”: la perfetta simbiosi fra voce e chitarra

27 September 2015

Truth - Jeff Beck Group (1967)

Scegliere un album uscito nel 1967 è difficile. Ma sarà difficile, difficilissimo, già ammoniscono gli amici, negli anni a cavallo fra ’60 e ’70, quando uscivano a raffica dischi che definire capolavori non è un’iperbole. E, se volete la mia opinione, sarà difficile anche dopo, anche nei plasticosi ’80: perché io resto dell’idea che di […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all'anno: 1966

Bluesbreakers: Eric Clapton, il blues, la chitarra (e Leopardi)

13 September 2015

Blues Breakers - John Mayall With Eric Clapton

In un’alternanza perfetta, saltiamo dall’America all’Inghilterra, dal mercuriale poeta folk alla solida fabbrica musicale del caporeparto John Mayall, uno che non ha fatto i soldi ma ha lanciato grandi talenti, come il settore giovanile dell’Atalanta. Se l’album del 1965 non poteva che essere “Highway 61 Revisited” di Bob Dylan, quello del 1966 è per forza […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all’anno: 1965

“Highway 61 Revisited”: e Dylan inventò il rock

27 August 2015

Highway 61 Revisited (1965)

Non me ne vogliano Beatles (che pubblicarono addirittura due dischi, e che dischi: Help e Rubber Soul) e Rolling Stones, Who o chi volete voi. Non faccio neanche finta di pensarci: il mio album del 1965 è “Highway 61 Revisited”. E, in fin dei conti, iniziare con His Bobness mi sembra, più che doveroso, semplicemente […]

Leggi l'articolo completo >

Musica

Ma se ci fosse stato Spotify negli anni ’80?

23 April 2013

kurt Kobain

Ricevo da Nicola Mauri, amico e compagno di molte riflessioni sulla cultura digitale, un post di risposta (un ris-post, quindi) al mio sulla musica degli anni ’80. Come si dice in questi casi (ma in questo caso è vero), riceviamo e volentieri pubblichiamo. Una nota: IMHO – a quanto apprendo solo oggi con colpevole ritardo […]

Leggi l'articolo completo >

Musica

Anni ’80: resta un sacco di roba buona

19 April 2013

i R.E.M. negli anni '80

Qualche giorno fa ho partecipato a un incontro su musica e web. A un certo punto qualcuno ha detto: “Se negli anni ’80 ci fosse stato Internet, non avrei sprecato un decennio”. Traduzione: ascoltavo il mainstream di quegli anni e mi sono perso tutto il meglio. Immaginare gli anni ’80 con il web è un […]

Leggi l'articolo completo >

Musica

Happy birthday, Eric

4 April 2013

Eric Clapton - 461 Ocean Boulevard

Quando ci siamo conosciuti, stavi meglio dopo un periodo in cui eri stato molto peggio. L’ho scoperto tempo dopo, leggendo avidamente libri e articoli che ti riguardavano. Sarà stato il 1978 o il ‘79 e il mio amico Gabriele mi ha registrato su una cassetta “461 Ocean Boulevard”, che era uscito nel ’74 ma che […]

Leggi l'articolo completo >

Musica

Ciao Enzo, salutami i miei

1 April 2013

La morte di Enzo Jannacci, per me, non è solo la scomparsa di un grande artista, capace di unire come pochi il tragico e il comico, il particolare e l’universale, l’alto e il basso. E non è neanche la perdita di una voce, forse la più originale, della citta in cui sono nato e in […]

Leggi l'articolo completo >