Tag Archives: musica

Un disco all'anno: 1980

“The River”, il dolore di diventare adulti

18 October 2021

Mi riaffiora un episodio: Carla viene a casa mia, vede un disco di Chuck Berry intitolato “I’m a Rocker” e, scherzosamente, mi dice: “Ha copiato da Springsteen”. E io, scandalizzato: “Ma come? Il disco di Chuck Berry è sicuramente precedente!”. Era una battuta, uno scherzo, una piccola provocazione: lo sapevo benissimo, ma non riuscii a […]

Leggi l'articolo completo >

Covid

Basta, guardiamo fuori.

28 March 2020

Siamo attratti dal precipizio. Non facciamo che leggere articoli sul Covid, parlarne, pensarci (io avevo fatto voto almeno di non scriverne, e credo di avere mantenuto la promessa). Calcoliamo le statistiche, anche quando i numeri non tornano e sono palesemente senza senso perché nessuno conosce davvero il dato dei contagiati. Proviamo a illuderci di vedere […]

Leggi l'articolo completo >

Dall'archivio

Sembra facile, don Benedetto Croce

16 October 2016

(Pubblicato su Fare Musica n. 139 – Dicembre 1992) L’interrogativo risuona nelle pagine dei quotidiani: la canzone è poesia? L’arte passa anche dalla musica leggera? La cultura – Kultura quando è antipatica – si può dividere in alta e bassa? Ad accendere la miccia è il critico letterario Roberto Cotroneo che, nella sua rubrica su […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all'anno: 1968

“Electric Ladyland”: il breve volo del più grande

29 November 2015

Hendrix Electric Ladyland

La ricchezza della personalità di Jimi Hendrix (ebbene sì, ho ceduto alle intimidazioni: i responsabili sappiano però che la polizia è sulle loro tracce e non darà tregua a chi ha minacciato di rompermi il giradischi) è tale che c’è un Hendrix per ognuno di noi: quello che bruciava le chitarre sul palco, il dandy […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all'anno: 1967 (mica tanto)

“Truth”: la perfetta simbiosi fra voce e chitarra

27 September 2015

Truth - Jeff Beck Group (1967)

Scegliere un album uscito nel 1967 è difficile. Ma sarà difficile, difficilissimo, già ammoniscono gli amici, negli anni a cavallo fra ’60 e ’70, quando uscivano a raffica dischi che definire capolavori non è un’iperbole. E, se volete la mia opinione, sarà difficile anche dopo, anche nei plasticosi ’80: perché io resto dell’idea che di […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all'anno: 1966

Bluesbreakers: Eric Clapton, il blues, la chitarra (e Leopardi)

13 September 2015

Blues Breakers - John Mayall With Eric Clapton

In un’alternanza perfetta, saltiamo dall’America all’Inghilterra, dal mercuriale poeta folk alla solida fabbrica musicale del caporeparto John Mayall, uno che non ha fatto i soldi ma ha lanciato grandi talenti, come il settore giovanile dell’Atalanta. Se l’album del 1965 non poteva che essere “Highway 61 Revisited” di Bob Dylan, quello del 1966 è per forza […]

Leggi l'articolo completo >

Un disco all’anno: 1965

“Highway 61 Revisited”: e Dylan inventò il rock

27 August 2015

Highway 61 Revisited (1965)

Non me ne vogliano Beatles (che pubblicarono addirittura due dischi, e che dischi: Help e Rubber Soul) e Rolling Stones, Who o chi volete voi. Non faccio neanche finta di pensarci: il mio album del 1965 è “Highway 61 Revisited”. E, in fin dei conti, iniziare con His Bobness mi sembra, più che doveroso, semplicemente […]

Leggi l'articolo completo >

Musica

Ma se ci fosse stato Spotify negli anni ’80?

23 April 2013

kurt Kobain

Ricevo da Nicola Mauri, amico e compagno di molte riflessioni sulla cultura digitale, un post di risposta (un ris-post, quindi) al mio sulla musica degli anni ’80. Come si dice in questi casi (ma in questo caso è vero), riceviamo e volentieri pubblichiamo. Una nota: IMHO – a quanto apprendo solo oggi con colpevole ritardo […]

Leggi l'articolo completo >

Musica

Anni ’80: resta un sacco di roba buona

19 April 2013

i R.E.M. negli anni '80

Qualche giorno fa ho partecipato a un incontro su musica e web. A un certo punto qualcuno ha detto: “Se negli anni ’80 ci fosse stato Internet, non avrei sprecato un decennio”. Traduzione: ascoltavo il mainstream di quegli anni e mi sono perso tutto il meglio. Immaginare gli anni ’80 con il web è un […]

Leggi l'articolo completo >